domenica, settembre 03, 2006

Veggia - 2 Settembre 2006

Per chi no lo sapesse, Veggia è una frazione di Casalgrande, Reggio Emilia.

A Veggia, c'è un colorificio, un concessionario, una ferrovia. Ma ancor meglio c'è la scuola di danza del nostro carissimo amico Alex, nella quale il già citato, non manca di organizzare Feste, Festini, Cene di Classe e, da quest'ultima edizione, concerti metal di artisti nostrani , quale il buon Jack (pronunciato Gièk).

Questa edizione del Veggia Party è stata molto particolare. Intanto perch'eravamo tanti, tipo 60, dei quali ne conoscevo 20. Ma soprattutto perche arriva nel settembre 2006.

E' passato il primo anno dalla fine del Bus, gli equilibri sono cambiati e molte cose rimangono da dire .

Ho finalmente rivisto il Paul , non lo vedevo da un anno, ed ho avuto l'occasione di conoscere la sua splendida compagna, Eleonora.
Nell'estasi etilica ci siamo scatenati in discussioni iperboliche, sul futuro, sui miei casini mentali. Ed è stato veramente bello poter parlare di queste cose con lui.

Grazie mille Paul, scusami ancora se non ti ho salutato prima d'andare via, ma non ero in condizione (chiedi a Maso).

Un'altra perla è stato quel gioiello della Ci.
Oh tesoro mio quanto mi sei mancata. Lo stringerti a me è stato meraviglioso...
Mi manchi un casino, l'ho ripetuto forse troppe volte ma è così!

Via adoro ragazzi. Siete state le mie vitamine quotidiane per anni.

Specialmente tu Ci, per 5 lunghi anni di alti e bassi, insieme a quell'idiota del Foglianese, che se un giorno mi volesse fare l'onore di presentarsi ad una cena mi darebbe l'occasione di ringraziarlo a dovere.

Ciao Belli