martedì, agosto 14, 2007

Porno Riviste - Senza Fiato

Giorni amari, vedo un globo coagulato
Tutto intorno un mare d'ombre
E quanta sabbia ho masticato in questi anni
Volti uguali, facce nuove, volti uguali
Occhi spenti come un cane da cortile in un guinzaglio troppo stretto troppo stretto per campare
Senza fiato, strozzato e senza forze riuscirò lo stesso a odiarti o almeno senza parlare per poterti vomitare in faccia tutto il mio dolore.

Giorni amari, vedo un globo coagulato
Tutto intorno un mare d'ombre
E quanta sabbia ho masticato in questi anni
Volti uguali, facce nuove, volti uguali
Occhi spenti come un cane da cortile in un guinzaglio troppo stretto troppo stretto per campare
Senza fiato, strozzato e senza forze riuscirò lo stesso a odiarti o almeno senza parlare per poterti vomitare in faccia tutto il mio dolore.